COLTIVAZIONE DI PIANTE A RISCHIO DI ESTINZIONE

Tema Prevalente
Difesa e Valorizzazione della Biodiversita'

Attori / Soggetti Coinvolti

Luogo di Realizzazione
ALCUNI APPEZZAMENTI DELL’AZIENDA

Periodo di Svolgimento
Dal 01/01/2012

Descrizione
La nostra azienda ha intrapreso il cammino della valorizzazione e ripristino di antiche cultivar autocotone di frutta e grano.
Gli interventi sono iniziati lo scorso anno, in particolare:
Nella primavera del 2012 sono stati messi a dimora 40 piante di melo “abbondanza”, 40 piante di “pera volpina” e 30 piante di “pesca di S.Anna.
Nell’autunno del 2012 sono stati seminati circa 3 ettari di grano duro varietà “Senatore Cappelli”.

Obbiettivi Raggiunti
E’ ancora presto per fare affermazioni, le colture procedono bene e senza grossi problemi.

Altre Informazioni
La pratica e’ stata favorita dalla scelta di varietà, soprattutto quelle arboree, autoctone che già’ erano coltivate in luogo. Per quanto riguarda le difficoltà in particolare per il grano duro particolarmente alto forti danni sono stati arrecati da ungulati presenti in maniera eccessiva


Dai la Tua Valutazione

  • 1) Rilievo dell’iniziativa di sostenibilità rispetto all’azienda che l’ha promossa e alla filiera di riferimento.
  • Valutazione:
  • 2) Effetto potenziale dell’iniziativa sull’orientamento alla sostenibilità delle aziende associate e del settore agricolo in generale.
  • Valutazione:
  • 3) Replicabilità della pratica in altre situazioni e contesti del settore agricolo.
  • Valutazione:

ANTIGOLA SOCIETA’ AGRICOLA s.s.

Indirizzo
VIA BARBAROLO 38 (BO) - Emilia-Romagna

Settore Produttivo
Agroenergetico, Biologico, Foraggere e pascolo, Ortofrutticolo, Seminativi e coltivazioni industriali

Multifunzionalità:
Agriturismo, Trasformazione prodotti agricoli, Vendita Diretta Prodotti Agricoli

Tipologia d’Impresa
Imprese Agricole Assuntrici di Manodopera

Numero Dipendenti
da 1 a 5

Estensione Azienda
TOTALE 230 ETTERI SAU 120 ETTARI

Principali Tipologie di Coltivazione
CEREALI: FARRO DICOCCUM, GRANO TENERO E DURO, ORZO,MAIS, E MIGLIO
LEGUMI: CECI, FAVINO, PISELLI E LENTICCHIE
FIENI DI ERBA MEDICA E DI TRIFOGLIO
FRUTTICOLTURA DI PIANTE IN VIA DI ESTINZIONE

Altre Attività
TRASFORMAZIONE INTESA COME : MACINAZIONE, DECORTICAZIONE, PRODUZIONE DI PICCOLE QUANTITA’ DI PASTA  E CONFEZIONAMENTO.
PER TALI ATTIVITA’ VIENE UTILIZZATA ENERGIA ELETTRICA PRODOTTA DA UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO


Altre Best Practices per Questa Azienda