TRATTAMENTO CATALITICO ENZIMATICO DELLE ACQUE DI VEGETAZIONE DELLE OLIVE E SANSE UMIDE

Tema Prevalente
Tutela dell’Ecosistema

Attori / Soggetti Coinvolti
Associazione Siciliana Frantoi Oleari
Marketing Futura spa

Luogo di Realizzazione
Regione Sicilia

Periodo di Svolgimento
Dal 01/03/201231/03/2015

Descrizione
In Sicilia, Asso.Fran.t.o.i. ha avviato un trattamento catalitico enzimatico delle acque di vegetazione delle olive e delle sanse umide, derivate dalle lavorazioni effettuate negli stabilimenti dei frantoi associati. Il trattamento permette di trasformare questi sottoprodotti in un ottimo substrato per lo sviluppo della microflora necessaria al miglioramento delle caratteristiche chimico-fisiche del terreno, in quanto abbatte i livelli di BOD5 e COD, portandoli a valori adatti  all’utilizzazione agronomica.

Obbiettivi Raggiunti
-Garantire un adeguato stoccaggio dei residui di produzione dell’olio da olive (sanse umide, acque di vegetazione delle olive);
-Migliorare l’utilizzo dei residui di produzione come ammendanti di origine vegetale;
-Valorizzare i sottoprodotti della produzione  di oli da olive;
-Migliorare l’impatto ambientale dell’utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione delle olive;
-Ridurre l’emissione in atmosfera di sostanze maleodoranti;

Altre Informazioni
Il progetto è realizzato nell’ambito delle attività del Reg.CE 867/08


Dai la Tua Valutazione

  • 1) Rilievo dell’iniziativa di sostenibilità rispetto all’azienda che l’ha promossa e alla filiera di riferimento.
  • Valutazione:
  • 2) Effetto potenziale dell’iniziativa sull’orientamento alla sostenibilità delle aziende associate e del settore agricolo in generale.
  • Valutazione:
  • 3) Replicabilità della pratica in altre situazioni e contesti del settore agricolo.
  • Valutazione:

ASSOCIAZIONE FRANTOI OLEARI ITALIANI - ASSO.FRANT.O.I.

Indirizzo
() -

Settore Produttivo
Olivicolo

Altre Attività
Supporto attività di trasformazione nella filiera olivoleica