19.05.2017

A Caserta la presentazione del libro "Cura e benessere con l'agricoltura" a cura di Assunta di Matteo

Nella splendida location dell’Enoteca Provinciale, che si candida a luogo delle eccellenze casertane, si è tenuto il 18 maggio l’incontro per la presentazione di un volume di grande attualità: “Cura e benessere con l’agricoltura”, a cura di Assunta di Matteo, Coordinatrice Puglia Rete Fattorie Sociali.
L’evento è stato promosso ed organizzato dalla rete delle Piazze del Sapere nell’ambito della rassegna “Letture di gusto. Libri, cibo e territorio”. E’ stata l’occasione di far conoscere alcune buone pratiche legate all’agricoltura sociale, a partire da quelle messe in campo dalla Rete delle fattorie sociali della Puglia, come ha evidenziato il presidente nazionale, Marco Berardo di Stefano. Nello stesso tempo sono emerse alcune narrazioni di realtà attive sul territorio: da quelle dell’orto bio dell’Associazione Leo a Melagrana Onlus, da quelle di Terra Felix di Legambiente a Coop EVA, a quelle degli Orti in cerca d’autore di Pozzuoli. Ancora una volta si è evidenziata la necessità di promuovere la cultura come fattore di coesione sociale - come ha sottolineato il presidente della Confagricoltura provinciale Raffaele Puoti  - in luoghi dedicati, come può essere l’Enoteca Provinciale.
A conclusione dell’evento, la rete Piazze del Sapere ha proposto di organizzare un Festival dell’agricoltura sociale Terra di Lavoro, coinvolgendo le fattorie e gli orti sociali, le fattorie didattiche e le nuove imprese sociali avviate in progetti di riuso dei beni confiscati. Su questi obiettivi si possono creare sinergia e capacità di fare rete tra enti e soggetti diversi: da quelli istituzionali come la Camera di Commercio a quelli associativi come Confagricoltura, fino al mondo del terzo settore e del volontariato (dalle Acli all’Auser). A tal fine verrà attivato un tavolo di confronto sociale ed istituzionale.