07.01.2017

Guidi a Isoradio sull'agricoltura sociale e il Protocollo con le carceri

Le nuove frontiere dell'agricoltura sociale: Mario Guidi ai microfoni di Isoradio spiega come si tratti di un progetto che prevede l'estensione massima dell'implicazione etica dell'impresa che si rivolge al sociale, prestando attenzione alle categorie più deboli, come i diversamente abili, ma anche i detenuti che stanno scontando la pena. Si tratta di un'agricoltura dunque multifunzionale, che offre inclusione sociale e che mette a disposizione prodotti di alta qualità. Attivate da parte di Confagricoltura molte collaborazioni con le carceri. Guidi spiega le iniziative sul territorio.