BIODIVERSITA’ E AGRITURISMO

Tema Prevalente
Difesa e Valorizzazione della Biodiversita'

Attori / Soggetti Coinvolti
Clienti agriturismo,  ASSOCIAZIONE PROVINCIALE ALLEVATORI DI ALESSANRIA

Luogo di Realizzazione
CENTRO AZIENDALE

Descrizione
Nel corso del 2013 è stato intrapreso l’allevamento di bovini a duplice attitudine - carne e latte -di razza autoctona “Bionda Tortonese” in via d’estinzione con la collaborazione della APA per completare la gamma dei prodotti offerti nell’attività agrituristica di ristorazione aperta da molti anni.
Nella zona di confine tra Piemonte e Liguria sono presenti circa 50 capi in 2/3 allevamenti in provincia di Alessandria.
Date le poche fonti bibliografiche reperibili, si è ricorso a quelle tradizionali, cioè alla trasmissione orale delle informazioni sulle caratteristiche morfologiche della razza. Gli allevatori anziani riferiscono di una razza molto ricercata per la sua robustezza e forza (i buoi Tortonesi erano ambiti per i lavori nei vigneti, “non si stancavano mai”).
La Tortonese è di taglia media  con peso vivo di 550-650 kg per i maschi e 450-550 per le femmine; ha mantello fromentino uniforme, di intensità variabile tra il fromentino chiaro e il rosso intenso.
Nei  tori il pelame è più scuro, soprattutto a livello della testa, collo e spalle; più chiaro nella regione addominale. I vitelli presentano alla nascita un mantello fromentino carico che si schiarisce dopo i 3 mesi di età.
Sulla scorta di queste informazioni di base l’associazione allevatori di Alessandria in collaborazione con Dipartimento di Scienze zootecniche dell’Università di Torino ha avviato un programma di definizione genotipica della razza e di sua diffusione nel territorio di origine.
Parallelamente e a sostegno di questo programma di recupero della razza bovina in via di estinzione, nell’ambito del Comune di Avolasca è stata costituita un’associazione fondiaria con lo scopo di recuperare terreni agricoli abbandonati attraverso la loro trasformazione in pascolo per l’allevamento appunto di bovini di razza “Bionda Tortonese” con tipologia “linea vacca vitello”. La razza Tortonese è infatti una razza particolarmente rustica che bene si presta all’allevamento alla stato brado sui pascoli di bassa montagna del comune di Avolasca.
Il dialogo con i consumatori avviene mediante la comunicazione ai gruppi di acquisto in occasione di Fiere e incontri finalizzati

Obbiettivi Raggiunti
Sostegno alle pratiche di biodiversità.
Produzione di carne per l’agriturismo, e in prospettiva di latte e suoi derivati, al fine di ampliare e completare la gamma delle produzioni aziendali che vanno a rifornire l’agriturismo: vino, ortaggi, carne,frutta e latticini.
L’allevamento dei bovini permette inoltre da quest’anno la produzione di stallatico che potrà essere impiegato nell’orto in ossequio alle regole dell’agricoltura biologica che consente nei suoi disciplinari l’utilizzo esclusivo di fertilizzanti di origine organica.

Altre Informazioni
La collaborazione con il Comune e con l’APA hanno favorito la realizzazione del progetto.
Il consorzio è un importante punto di partenza per l’impostazione dell’attività di allevamento.


Dai la Tua Valutazione

  • 1) Rilievo dell’iniziativa di sostenibilità rispetto all’azienda che l’ha promossa e alla filiera di riferimento.
  • Valutazione:
  • 2) Effetto potenziale dell’iniziativa sull’orientamento alla sostenibilità delle aziende associate e del settore agricolo in generale.
  • Valutazione:
  • 3) Replicabilità della pratica in altre situazioni e contesti del settore agricolo.
  • Valutazione:

LA VECCHIA POSTA DI SEMINO ROBERTO

Indirizzo
(AL) - Piemonte

Settore Produttivo
Biologico, Foraggere e pascolo, Ortofrutticolo, Vitivinicolo, Zootecnico

Multifunzionalità:
Agriturismo, Trasformazione prodotti agricoli, Vendita Diretta Prodotti Agricoli

Tipologia d’Impresa
Imprese a Conduzione Familiare

Estensione Azienda
HA 10,36

Principali Tipologie di Coltivazione
VIGNETO, FORAGGERE, FRUTTETO, ORTO

Principali Tipologie e Numero di Capi:
N. 5 vacche da riproduzione di razza  “Bionda Tortonese”.

Altre Attività
Agriturismo, cantina.


Altre Best Practices per Questa Azienda