COLLABORAZIONE CON L’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI SCIENZE GASTRONOMICHE DI POLLENZO

Tema Prevalente
Difesa e Valorizzazione della Biodiversita'

Attori / Soggetti Coinvolti
SLOW FOOD - Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo

Luogo di Realizzazione
In azienda

Descrizione
La filosofia di Borgoluce va nel senso di ampliare le collaborazioni con quelle realtà che fanno
crescere la consapevolezza nel consumatore del valore dell’agricoltura sostenibile. L’avvio della
collaborazione con Slow Food nasce dalla volontà da parte di Borgoluce di recuperare un mais
da polenta bianca che si stava perdendo. Si tratta del mais Bianco Perla, oggetto di Presidio da
parte di Slow Food. In quest’ottica sono state avviate numerose visite da parte di gruppi di
studenti stranieri della Facoltà di Scienze Gastronomiche per mostrare loro  una realtà
realmente impegnata nell’attuare un’agricoltura sostenibile, partendo della differenziazione
 delle attività.

Obbiettivi Raggiunti
L’obiettivo realizzato  è stato quello di salvaguardare la biodiversità e la produzione di
mais Bianco Perla, che si stava ormai estinguendo e che faceva parte della tradizione veneta.

Altre Informazioni
Ottimo rapporto con i referenti del Veneto di Slow Food.


Dai la Tua Valutazione

  • 1) Rilievo dell’iniziativa di sostenibilità rispetto all’azienda che l’ha promossa e alla filiera di riferimento.
  • Valutazione:
  • 2) Effetto potenziale dell’iniziativa sull’orientamento alla sostenibilità delle aziende associate e del settore agricolo in generale.
  • Valutazione:
  • 3) Replicabilità della pratica in altre situazioni e contesti del settore agricolo.
  • Valutazione:

MANDRE SOCIETA’ AGRICOLA SNC TRINIDAD COLLALTO - BORGO LUCE

Indirizzo
(TV) - Veneto

Settore Produttivo
Agroenergetico, Foraggere e pascolo, Seminativi e coltivazioni industriali, Vitivinicolo, Zootecnico

Multifunzionalità:
Agriturismo, Fattorie didattiche, Iniziative culturali e turistiche, Trasformazione prodotti agricoli, Vendita Diretta Prodotti Agricoli

Tipologia d’Impresa
Imprese Agricole Assuntrici di Manodopera

Numero Dipendenti
oltre 10

Estensione Azienda
500 Ha

Principali Tipologie di Coltivazione
SEMINATIVI: mais-frumento-orzo-triticale;     VITICOLTURA: Glera, Pinot grigio, Chardonnay, Merlot, Cabernet;   FORAGGERE.

Principali Tipologie e Numero di Capi:
Bufale 400; bovini da carne 500; suini 200; pecore 40; equini 20.
Un apiario di collina con circa 30 arnie.

Altre Attività
1.Agriturismo: ospitalità e somministrazione spuntini; 2. Fattoria didattica; 3.Caseificio per la lavorazione del latte di bufala; 4.Sala per la lavorazione della carne e dei salumi; 5.Punto vendita aziendale; 5.Museo del Mulino; 7.Impianto di produzione di energia da fonti rinnovabili (biogas); 8. Agri-Osteria Borgoluce; 9. Frasca Rocca gelsa.


Altre Best Practices per Questa Azienda