CONVERSIONE DI SEMINATIVI IN FORAGGERE PERMANENTI

Tema Prevalente
Tutela dell’Ecosistema

Attori / Soggetti Coinvolti
Titolare; azienda zootecnica acquirente del foraggio

Luogo di Realizzazione
Alessandria

Periodo di Svolgimento
Dal 01/01/201031/12/2015

Descrizione
L’adesione alla Misura 214.4 del PSR 2007/2013 della Regione Piemonte su una superficie di oltre 7 Ha per la conversione di seminativi in colture foraggere permanenti ha come obiettivo la tutela delle acque attraverso una conduzione più estensiva dei terreni e in particolare un impiego nullo di fitofarmaci su superfici in precedenza investite a seminativi. Altro obiettivo è quello di incrementare la dotazione di sostanza organica del suolo, salvaguardare il paesaggio agrario e la diversità biologica incrementando la varietà dell’ecosistema. Infine l’intervento contribuisce a contrastare i mutamenti climatici in atto, mediante l’elevata capacità delle colture foraggere permanenti di immagazzinare  il carbonio atmosferico.

Obbiettivi Raggiunti
Il contributo previsto dalla Misura del PSR permette la sostenibilità dell’investimento in terreni di pianura con alti redditi.

Altre Informazioni
L’accordo con l’azienda zootecnica acquirente ha facilitato la realizzazione della pratica


Dai la Tua Valutazione

  • 1) Rilievo dell’iniziativa di sostenibilità rispetto all’azienda che l’ha promossa e alla filiera di riferimento.
  • Valutazione:
  • 2) Effetto potenziale dell’iniziativa sull’orientamento alla sostenibilità delle aziende associate e del settore agricolo in generale.
  • Valutazione:
  • 3) Replicabilità della pratica in altre situazioni e contesti del settore agricolo.
  • Valutazione:

MARIA TERESA BAUSONE

Indirizzo
VIA CASE SPARSE, 10 (AL) - Piemonte

Settore Produttivo
Foraggere e pascolo, Seminativi e coltivazioni industriali

Multifunzionalità:
Fattorie didattiche

Tipologia d’Impresa
Imprese Agricole Diretto Coltivatrici - Lavoratori Autonomi

Estensione Azienda
53 Ha

Principali Tipologie di Coltivazione
Cereali a paglia, mais, soia, foraggere


Altre Best Practices per Questa Azienda