V.I.V.A.

Tema Prevalente
Dialogo con i Consumatori

Attori / Soggetti Coinvolti

MINISTERO DELL’AMBIENTE + POLI SCIENTIFICI UNIVERSITARI

Luogo di Realizzazione
IN AZIENDA

Descrizione

V.I.V.A Sustainable Wine è un progetto tutto italiano che mira ad arrivare a un’etichetta garantita dal ministero dell’Ambiente (www.viticolturasostenibile.org). Come ha spiegato Pieter Ravaglia dello stesso dicastero si tratta di una metodologia di calcolo della sostenibilità dei prodotti, dal campo alla tavola, che valuta le performance delle aziende vitivinicole italiane. E’ un approccio “bottom-up” che parte quindi dai produttori e va verso l’istituzione (ministero). Il percorso di valutazione, gestibile on line, si basa su 4 indicatori: aria, acqua, territorio e vigneto. Il primo esprime il totale delle emissioni di gas serra associate direttamente e indirettamente alla produzione di una bottiglia di vino da 0,75 l (carbon footprint); il secondo calcola il consumo di acqua dolce (per irrigazioni ma anche per lavaggi ed usi di cantina); il terzo indaga le conseguenze delle attività aziendali sul territorio (sia di tipo paesaggistico sia relative ad aspetti socioeconomici), mentre l’ultimo valuta le pratiche di gestione agronomica (agro farmaci, concimi, ma anche erosione e compattamento dei suoli o andamento dei tenori di sostanza organica.) sulla base di

questi 4 indicatori si sono costruiti 4 disciplinari (curati dall’organismo di certificazione norvegese DNV che svolge l’attività di verifica ispettiva presso i produttori). Le aziende pertanto possono continuamente migliorarsi nella loro capacità di gestione ottimale delle risorse mentre il consumatore, grazie a un sistema semplice e trasparente, può verificare l’effettivo impegno dell’azienda in campo ambientale e socio-economico. Questo grazie a un’etichetta che ha una sezione con la scritta “V.I.V.A. Sustainable Wine”, la dicitura “Ministero dell’Ambiente” e i loghi dei 4 indicatori, e un’altra sezione con un QR-code che rimanda a un sito aziendale ove sono espressi i punteggi per ogni parametro e le azioni implementate dall’azienda per aumentare le proprie valutazioni. Le aziende pilota attualmente impegnate nel progetto sono: F.lli Gancia & Co. Masi Agricola, Marchesi Antinori, Mastroberardino, Michele Chiarlo, Castello Montevibiano, Vecchio, Planeta, Tasca d’Almerita e Venica & Venica. Prima dell’estate si completerà il processo di validazione sul pool di aziende campione, poi sarà esteso a tutti gli interessati ad accedere alla “label” finale.

Obbiettivi Raggiunti
Presa di coscienza aziendale interna a tutti i livelli (produttivi/trasformazione/commerciale ecc.)

Altre Informazioni

Coordinamento da parte del Ministero

Immagini


Dai la Tua Valutazione

  • 1) Rilievo dell’iniziativa di sostenibilità rispetto all’azienda che l’ha promossa e alla filiera di riferimento.
  • Valutazione:
  • 2) Effetto potenziale dell’iniziativa sull’orientamento alla sostenibilità delle aziende associate e del settore agricolo in generale.
  • Valutazione:
  • 3) Replicabilità della pratica in altre situazioni e contesti del settore agricolo.
  • Valutazione:

VENICA & VENICA DI GIANNI E GIORGIO VENICA S.S. SOCIETA’ AGRICOLA

Indirizzo
(GO) - Friuli-Venezia Giulia

Settore Produttivo
Agroenergetico, Vitivinicolo

Multifunzionalità:
Agriturismo

Tipologia d’Impresa
Imprese a Conduzione Familiare

Numero Dipendenti
da 6 a 10

Estensione Azienda
90 HA DI CUI 40 A VIGNETO

Principali Tipologie di Coltivazione
VITE

Immagini