15.03.2017

Smau e Anga-Giovani di Confagricoltura siglano un Accordo per promuovere l'innovazione nell'Agrifood

A partire dalla tappa di Padova, il 30 e 31 marzo, Smau e Giovani di Confagricoltura-Anga collaboreranno nella realizzazione di iniziative volte a stimolare la community degli imprenditori agricoli sui temi dell’innovazione e a favorire l’incontro con operatori nazionali e internazionali che possono affiancarli nei processi di innovazione delle loro realtà imprenditoriali.

Partiranno con la tappa di Padova, in programma il 30 e 31 marzo al Padiglione 11 di Padova Fiere le iniziative realizzate da Smau e Giovani di Confagricoltura-Anga per favorire l’incontro con gli operatori nazionali e internazionali che possono supportare le imprese del settore ad affrontare la sfida della trasformazione digitale in un settore, quello agroalimentare, che vede l’Italia protagonista a livello internazionale e che fa registrare, per il nostro Paese, una crescita costante, negli anni, dell’export del 3,5% per un valore di 30 miliardi di euro (dati Federalimentare 2016) “Il settore agrifood rappresenta un’eccellenza del nostro Paese. Le imprese di questo settore, in particolare quelle che lavorano nell’agricoltura, sono le prime che devono accogliere l’innovazione e la trasformazione digitale come un’opportunità per stare al passo con il mercato, valorizzare la produzione “Made in Italy” e tutelarla da frodi e contraffazioni", afferma Pierantonio Macola, Presidente di Smau. "Oggi possono contare su tecnologie all’avanguardia e su partner che possono cucire progetti su misura rispetto alle loro esigenze. Il nostro compito sarà quello di presentare loro questi attori: startup, imprese e grandi player che stanno sviluppando progetti proprio in questo ambito.”
Proprio a Smau Padova sarà prevista la partecipazione di Raffaele Maiorano, Presidente dei Giovani di Confagricoltura- Anga allo Smau Live Show dedicato al settore Agrifood in programma il 31 marzo alle ore 13.00 presso lo Studio TV. Il Live Show racconterà le esigenze, ma anche le difficoltà degli imprenditori agricoli sui temi dell’innovazione e a stimolare i colleghi sui benefici collegati all’avvio di progetti di innovazione in azienda. “L’Anga è impegnata a fare innovazione di prodotto, di processo, ma soprattutto di pensiero in agricoltura. Un modello che deve diventare abituale e naturale per l’imprenditore. La nostra partecipazione a Smau è una tappa importante proprio perché conferma e dà visibilità a questo nostro percorso di cambiamento culturale”, afferma Maiorano.
Lo Smau Live Show sarà trasmesso in Live Streaming e sarà preceduto da uno speed pitching di startup che realizzano soluzioni dedicate al settore Agrifood. Al termine della tavola rotonda i partecipanti potranno confrontarsi e approfondire le tematiche affrontate con il pubblico in sala nell’ambito di un momento di networking.
Gli associati di Giovani di Confagricoltura-Anga avranno quindi la possibilità di partecipare gratuitamente a Smau, assistere alla presentazione di startup che realizzano prodotti e servizi in ambito agrifood e partecipare agli Smau Live Show ascoltando la viva voce di colleghi che hanno già avviato progetti di trasformazione digitale in azienda. Tra questi, ad esempio, Antonio Carraro, storica azienda veneta, sita a Campodarsego, nel padovano, fondata da Giovanni Carraro nel 1910, specializzata nella produzione di trattori compatti per l'agricoltura e per il settore civile. La continua attenzione alla ricerca e allo sviluppo di prodotti che potessero rispondere alle esigenze della clientela, hanno portato la Antonio Carraro a realizzare un trattore che integrasse meccanica avanzata e un software sofisticato, per il controllo della trazione, della velocità e della accelerazione. Questa tipologia di trattori, con caratteristiche molto avanzate, si rivolge in particolare ad aziende vitivinicole, dove si opera in poco spazio, magari su terreni sconnessi e in pendenza. Il controllo della velocità consente la distribuzione dei prodotti fitosanitari con estrema precisione, senza sprechi. E questo è molto utile nelle situazioni dove ci sono ad esempio dei vincoli su questo tipo di prodotti: si può distribuire il prodotto dove è necessario, nella giusta quantità, e restare nei limiti imposti, con grandi vantaggi per le coltivazioni. Tra le altre realtà presenti Maschio Gaspardo, Azienda Agricola Pontevecchio, Allevamento Veneto Ovini, Azienda Agricola Le Monfumine.
Per la tappa di Smau Berlino, il 14, 15 e 16 giugno, Smau e Anga promuoveranno uno study tour per i Giovani di Confagricoltura per entrare in contatto con importanti player a livello europeo e conoscere le dinamiche dell’innovazione di interesse per il settore agricolo. Il 16 giugno i Giovani di Confagricoltura  potranno partecipare al tour dei principali incubatori e acceleratori di Berlino, incontrare alcuni dei più importanti player dell’innovazione e trovare risposta alle loro esigenze d’innovazione.
La partnership con Anga proseguirà poi a Bologna, l’8 e 9 giugno, Milano il 24, 25 e 26 ottobre, Napoli il 14 e 15 dicembre.