04.12.2014

Imu agricola, Agrinsieme sollecita il governo a sospendere l'imposta

“Niente più imposta a danno degli agricoltori. Dopo le dichiarazioni del sottosegretario all’Economia e Finanze, Pier Paolo Baretta, confidiamo in una soluzione che tenga conto delle esigenze del settore”. Lo ha osservato Mario Guidi, coordinatore di Agrinsieme, che riunisce Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative italiane, a proposito dell’Imu sui terreni agricoli delle aree svantaggiate sulla base di criteri altimetrici.
 
“Attendiamo con fiducia una soluzione veloce ed equa – prosegue Guidi - nella direzione indicata da Agrinsieme, che aveva più volte sollecitato una profonda rivisitazione dei criteri di esenzione, nonché un’attenzione alle peculiarità del settore. Auspichiamo che venga presto emanato il decreto legge per bloccarne il pagamento prima della ravvicinata scadenza prevista per il prossimo 16 dicembre“.