15.07.2019

Agricoltura italiana: consistenza e produzione di coltivazioni e allevamenti

Le stime Istat sulle coltivazioni e gli allevamenti delle aziende agricole italiane nel 2018 evidenziano innanzitutto, rispetto al 2017, una sostanziale stabilità della Superficie Agricola Utilizzata. Rispetto alla consolidata tendenza verso la diminuzione per effetto della crescente urbanizzazione, segna complessivamente - per le principali coltivazioni - un incremento dello 0,9%: cresce soprattutto la superficie coltivata per foraggere temporanee avvicendate (+6,1%), leguminose (+5,4%) e frutta in guscio (+3,7%); si riduce maggiormente per radici, bulbi e tuberi ( -5,3%), agrumi (-2,5%) e semi oleosi (-1,7%).