Centro Studi
Lieve flessione delle iscrizioni universitarie in materie agroalimentari. L’interesse maggiore è per l’indirizzo agroforestale
20.02.2020

Lieve flessione delle iscrizioni universitarie in materie agroalimentari. L’interesse maggiore è per l’indirizzo agroforestale


Nell’anno accademico 2018-2019 le immatricolazioni per frequentare corsi di laurea in materie “agroalimentari” (indirizzi agroforestale, zootecnico, alimentare) sono diminuite del 3% (8.249) rispetto all’anno precedente (8.508), mentre le iscrizioni universitarie in generale sono cresciute dell’1,8% (298.614).
E’ il terzo anno che si verifica questa opposta tendenza.
 
Tra gli iscritti in materie “agroalimentari” l’indirizzo che riscuote maggiore successo è quello agroforestale, con il 42% di studenti; a seguire le materie alimentari con il 38%; infine quelle zootecniche con il 20% di adesioni.