12.11.2019

Accordo di libero scambio tra Europa e Singapore

Il prossimo 21 novembre entrerà in vigore l’accordo di libero scambio tra l’Unione Europea e Singapore, chiuso il 19 ottobre 2018, a seguito della decisione del Consiglio dell’Unione europea.

Tra i punti di maggiore interesse:
 
  • alta percentuale di eliminazione dei dazi doganali (reciproca),
  • disposizioni sulla tutela della proprietà intellettuale,
  • elementi sullo sviluppo sostenibile,
  • riconoscimento e tutela Indicazioni Geografiche Protette europee. Di queste sembra che 36 sarebbero quelle italiane e che comprenderebbero quelle alimentari di maggior valore di produzione ed export.
 
Anche se Singapore è una citta-stato di piccole dimensioni rispetto all’Ue, l’accordo rappresenta la prima intesa commerciale con un Paese membro dell’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (ASEAN), che invece consiste di un bacino di consumatori e un’area geografica molto più interessanti.