14.11.2019

Commissione: apertura di gare per l’importo dell’aiuto all’ammasso privato di olio di oliva

Il 12 novembre la Commissione ha pubblicato un regolamento recante l’apertura di gare per la fissazione dell’importo dell’aiuto per l’ammasso privato di olio di oliva.
Il regolamento è applicabile nei seguenti Stati membri: Grecia, Spagna, Francia, Croazia, Italia, Cipro, Malta, Portogallo e Slovenia, per i produttori di ciascuna delle seguenti categorie di oli di oliva vergini:

 
  • olio di oliva extra vergine;
  • olio di oliva vergine;
  • olio di oliva lampante.
 

Per consentire il determinarsi di un effetto reale sull’equilibrio tra domanda e offerta, i contratti di aiuto saranno validi per un periodo non inferiore a 180 giorni. Ognuno dei partecipanti dovrà offrire una quantità minima di 50 tonnellate per partecipare e potranno essere sottoscritti contratti solo per prodotti sfusi che siano già immagazzinati al momento dell’offerta.

Il regolamento è entrato in vigore il 12 novembre 2019 ed è consultabile qui.