24.02.2020

Considerazioni del Presidente del Consiglio Europeo sulla riunione straordinaria del 20 e 21 febbraio

Alla rassegna stampa della sessione Straordinaria del Consiglio Europeo, tenutosi a Bruxelles il 20 e 21 febbraio, il Presidente del Consiglio Charles Michel ha parlato delle conclusioni raggiunte sul Budget per il 2021-2027, che era il principale punto all’OdG nelle due giornate.

Il Presidente ha dovuto annunciare che non è ancora stato possibile raggiungere un accordo unanime sul Budget e che hanno bisogno di più tempo, soprattutto dopo la Brexit e con un divario tra i 60 e 75 miliardi.  Il Budget europeo è un tema estremamente difficile, ed è necessario che si continui a lavorare in questa direzione con tutte le delegazioni e i Capi di Stato. la Commissione, da parte sua, continuerà a offrire sostegno per i dettagli tecnici e politici.

Il Presidente si è comunque mostrato ottimista, affermando che l’Europa e tutti i progetti che ne fanno parte rappresentano una sfida complessa, e le due giornate trascorse sono state una preziosa occasione per trarre insegnamenti su come cercare di portare avanti questo progetto europeo in futuro.

 Ha poi promesso che tutte le istituzioni e le delegazioni impegnate nei negoziati per Budget, continueranno a impegnarsi a fondo fino a raggiungere un accordo unanime.