16.10.2019

Consiglio UE dell’Agricoltura: la Commissione propone aiuti all'ammasso privato per i settori dell’olio d’oliva e delle olive da tavola

Durante il Consiglio UE dell’Agricoltura (14-15 ottobre, Lussemburgo) è emersa l’intenzione da parte della Commissione di presentare una proposta per l'attivazione di aiuti all'ammasso privato per l’olio d'oliva e le olive da tavola al fine di garantire sostegno a questi settori.
 
In merito alla questione, il Commissario Hogan ha affermato che gli aiuti all’ammasso privato rappresenterebbero la soluzione più efficace, di fronte a situazioni di mercato che restano difficili per entrambi i settori a causa della scarsa domanda e dei prezzi al ribasso dovuti alla produzione eccezionale registrata nel 2018, soprattutto in Spagna. Anche quest’anno, a livello europeo, si prospetta una raccolta in linea con la media degli ultimi anni (circa 2,1 milioni di tonnellate) e questo non faciliterà lo smaltimento delle scorte accumulate.
 
Hogan ha inoltre segnalato che le conseguenze dei dazi aggiuntivi imposti dagli Stati Uniti (che colpiranno sia l’olio che le olive spagnole) e gli effetti della Brexit complicheranno ulteriormente la situazione.
 
Il Commissario in conclusione ha rassicurato i Ministri agricoli, affermando che la Commissione possiede gli strumenti necessari per far fronte a qualsiasi destabilizzazione dei mercati europei dell’olio d’oliva e delle olive da tavola, e ha ricordato come, nonostante la riduzione degli scambi con alcuni partner commerciali dell’UE, la bilancia commerciale dell’Unione sia ancora ampiamente positiva.