04.12.2019

La Commissione fissa un importo massimo per l’aiuto all’ammasso privato di olio nell’ambito della procedura di gara indetta dal regolamento di esecuzione (UE) 2019/1882

Il 28 novembre, la Commissione ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento di Esecuzione (UE) 2019/1984, recante fissazione dell'importo massimo dell'aiuto all'ammasso privato di olio di oliva nell'ambito della procedura di gara indetta dal regolamento di esecuzione (UE) 2019/1882.  Nella procedura di gara i produttori potevano concorrere per gli aiuti su ammassi privati di oli d’oliva extravergine, vergine e lampante, per un periodo minimo di 180 giorni e una quantità di almeno 50 tonnellate come requisito per partecipare alla gara, entro il 26 novembre.
Per le offerte presentate nell'ambito della procedura di gara avviata dal regolamento di esecuzione (UE) 2019/1882 durante il sottoperiodo con scadenza il 26 novembre 2019, l'importo massimo dell'aiuto all'ammasso privato di olio di oliva è fissato a:
a) 0,00 EUR per tonnellata al giorno di olio di oliva extravergine;  
b) 0,83 EUR per tonnellata al giorno di olio di oliva vergine;  
c) 0,83 EUR per tonnellata al giorno di olio di oliva lampante.