03.10.2013

Assumere donne over 50 conviene

Con una circolare, Inps entra nel dettaglio sugli “sconti contributivi" per le aziende che assumono donne e lavoratori over 50. Le assunzioni agevolate introdotte dalla riforma del lavoro Fornero usufruiscono di riduzioni sui contributi da versare per quelle che hanno avuto luogo a partire dal 1° gennaio 2013. In pratica, la legge prevede una riduzione del 50% sulla contribuzione dovuta dal datore di lavoro nel caso di assunzioni:
  • di uomini e donne con almeno cinquanta anni di età e disoccupati da oltre dodici mesi;
  • di donne di qualunque età, residenti in aree svantaggiate e prive di impiego da almeno sei mesi;
  • di donne di qualsiasi età, con una professione o di un settore economico caratterizzati da un’accentuata disparità occupazionale di genere e prove di impiego da almeno sei mesi;
  • di donne di qualsiasi età, ovunque residenti e prive di impiego da almeno ventiquattro mesi.
L’agevolazione spettante ai datori in caso di assunzione, anche a tempo parziale, mediante contratti a tempo indeterminato o determinato e in caso di trasformazioni a tempo indeterminato di precedenti rapporti agevolati.