21.07.2014

Nasce Confagricoltura Donna Sicilia

Confagricoltura Sicilia si tinge di rosa, è stata costituita Confagricoltura Donna Sicilia.
 
A guidare l’organismo è stata nominata Maria Pia Piricò, imprenditrice cerealicola di Caltanissetta. Fanno inoltre parte del primo Consiglio direttivo Valentina Gagliardo Briuccia, Vittoria Piccolo, Maria Elisabeth Modica, Francesca Simonte e Dorotea Di Quattro.
 
Negli ultimi anni, ed in controtendenza con tutti gli indicatori statistici, la presenza di donne alla guida di imprese ha seguito un trend positivo. In Sicilia, secondo gli ultimi dati rilevati da UnionCamere, su un totale di oltre 25 mila aziende condotte al femminile, il settore agricolo si posiziona, con il 29%, al terzo posto della speciale classifica, subito dopo quelli dei servizi e delle attività socio-sanitarie.
 
Oltre a sostenere la diretta partecipazione delle imprenditrici agricole all'attività sindacale, economica e sociale del settore primario, Confagricoltura Donna opererà per favorire lo scambio di informazioni, conoscenze ed esperienze tra le Associate.
 
Altri ambiti operativi definiti nel corso dell’assemblea costitutiva saranno quelli dell’assistenza, consulenza e promozione per le produzioni tipiche e la valorizzazione dei prodotti agro-alimentari del territorio.
 
Lo strumento individuato è quello del contratto di rete, la nuova forma aggregativa individuata dalla Confagricoltura per rendere possibile il raggiungimento di obiettivi specifici mantenendo l’autonomia gestionale delle singole aziende.
 
Come primo impegno di Confagricoltura Donna quello di valutare attentamente il nuovo PSR Sicilia 2014-2020 per renderlo più fruibile nell’ottica di una politica di ammodernamento e polifunzionalità aziendale.