29.05.2014

Pari Opportunità, Di Muzio: massima attenzione ai problemi delle imprenditrici

Approfondire la dimensione di genere poiché la situazione femminile in Italia non ha ancora raggiunto gli obiettivi fissati per il 2020 dall'Europa sia sul versante dell’istruzione  e formazione, sia sul versante dell’occupazione. Queste le indicazioni illustrate  dal  Consigliere nazionale di Parità, Alessandra Servidori, all’incontro svoltosi presso il Ministero del Lavoro, a cui è intervenuto anche il presidente di Confagricoltura Donna Marina Di Muzio.
Di Muzio, dal canto suo, ha evidenziato i problemi che le imprenditrici agricole affrontano quotidianamente, a partire  dalle difficoltà di accesso al credito ed ai fondi europei: quella delle imprenditrici è una situazione drammatica, finora rimasta  silente e per la quale si chiede massima attenzione. In vista dell'imminente semestre di Presidenza Italiana dell'Unione europea, occorre intervenire con determinazione, per arrivare ad un  aumento dell’occupazione femminile.