Confagricoltura Donna
"Donnagricoltura Tour": le imprenditrici a Vicoforte per la prima tappa del viaggio al femminile tra le eccellenze di Confagricoltura
10.05.2017

"Donnagricoltura Tour": le imprenditrici a Vicoforte per la prima tappa del viaggio al femminile tra le eccellenze di Confagricoltura


Vicoforte (Cn), 10 maggio 2017 - Ha preso il via dal Piemonte “Donnagricoltura Tour”, organizzato da Confagricoltura Donna per incentivare la conoscenza tra le imprenditrici dell’organizzazione e delle realtà maggiormente innovative nei rispettivi comparti. Prima tappa nel Cuneese, a Vicoforte, dove ha sede Cascina Monsignore, da cent’anni di proprietà della famiglia Blengini. E’ l’area vitivinicola del Dogliani docg, nel cuore delle Langhe Monregalesi, dove l’azienda coltiva in particolare sei ettari di vigneti incorniciati da una suggestiva scenografia con le Alpi e il Monviso. A fare gli onori di casa Maria Teresa Ballauri, vicepresidente di Confagricoltura Donna Piemonte, che con il marito Pierfranco ha guidato il gruppo di imprenditrici alla scoperta dei vigneti, della cantina e della storica dimora che si trova a 600 metri di altitudine. L’azienda, specializzata nella produzione del Dolcetto di Dogliani, ha ora investito in nuovi impianti viticoli finalizzati alla produzione di un’altra docg, l’Alta Langa, prezioso spumante metodo classico del Piemonte.
A portare i saluti l’amministrazione comunale di Vicoforte, con il sindaco Walter Roattino, che è anche direttore della zona monregalese di Confagricoltura Cuneo, e Oreste Massimino, presidente della Federazione Nazionale di Prodotto avicoltura.
Nutrita la presenza di imprenditrici, capeggiata dalla presidente nazionale Gabriella Poli: “L’obiettivo di ‘Donnagricoltura Tour’ - ha affermato - non si limita allo scambio di esperienze imprenditoriali, ma si amplia alla cultura: nei nostri incontri abbiamo infatti inserito visite a monumenti e strutture architettoniche di pregio”. In questo caso il Santuario di Vicoforte con la maestosa cupola ellittica, San Lorenzo di Bastia, la cappella decorata da Sol Lewitt e David Tremlett a La Morra e le panchine giganti nelle vigne di Chris Bangle, nel cuore del territorio Unesco.
“Siamo molto soddisfatte di questa prima esperienza – ha aggiunto la presidente di Confagricoltura Donna Piemonte Maria Teresa Melchior – uscire dalle nostre aziende per conoscere altre realtà ci permette di migliorare ulteriormente e di rafforzare ancora lo spirito di appartenenza alla nostra organizzazione”.
La prossima tappa di “Donnagricoltura Tour” sarà il 14 giugno in provincia di Pavia.