13.10.2017

Giornata mondiale delle donne rurali: Poli, "Ruolo chiave economico e sociale"

“Le donne in Italia ed in Europa hanno un ruolo chiave, operando per la sostenibilità economica e sociale delle aziende agricole imprenditoriali ed a conduzione familiare”. Lo ha sottolineato la presidente di Confagricoltura Donna, Gabriella Poli, in occasione della ‘Giornata mondiale delle donne rurali’ che si celebra il 15 ottobre. “Quest’anno è stato il decennale di questa importante celebrazione e l’appuntamento ha avuto  un ruolo ancor più marcato – ha aggiunto Poli – per riflettere sul ruolo della donna nel contesto rurale”. “La battaglia  la stiamo svolgendo anche a Bruxelles – ha proseguito la presidente -  attraverso la Commissione femminile del Copa (che torna a riunirsi il  20 ottobre) affinché venga dato più spazio alle agricoltrici nei vari paesi membri.
La percentuale più elevata di imprenditrici agricole nell'UE si trova in Lituania (48%), in Lettonia (43,3%) e in Estonia (39%) ma in generale nei paesi dell'UE è ancora relativamente bassa (29%); nel nostro Paese un’azienda su tre è condotta da una donna”. “Ci impegniamo dunque e continueremo a farlo – ha detto la presidente di Confagricoltura Donna - perché ci sia una sempre più consistente presenza femminile, a partire proprio dall’Italia. Occorre pensare ed agire in modo nuovo, e le donne di Confagricoltura lo fanno da tempo”.