Confagricoltura Donna
RespiriAMOglialberi: convegno nazionale A.G.I. il 24 novembre con il patrocinio di Confagricoltura Donna
07.11.2017

RespiriAMOglialberi: convegno nazionale A.G.I. il 24 novembre con il patrocinio di Confagricoltura Donna

L’aumento della temperatura, gli incendi, i dissesti idrogeologici causati dai disboscamenti selvaggi, lo scioglimento dei ghiacciai minacciano la terra. Anidride carbonica, polveri sottili e sostanze gassose assediano le nostre città e minacciano la nostra salute con effetti sul nostro organismo che già conosciamo e altri che ancora ignoriamo. Ultimamente è aumentata la sensibilità ambientale, ma ci sono segnali preoccupanti da parte di alcuni stati che vogliono ridiscutere gli accordi già presi per ridurre le emissioni di CO2. Tutti dobbiamo sentirci coinvolti e impegnati per ridurre l’inquinamento, non solo i governi, ma anche i singoli cittadini. Noi crediamo che gli alberi, antichi abitatori della terra, ci possano aiutare. Ogni loro parte è utile, foglie, fiori, rami, tronchi e radici. Ogni luogo, ogni essere vivente e anche la mente ne traggono vantaggio, rallegrati dalla loro possanza, vigoria, bellezza. Ognuno di loro è un ecosistema capace di immagazzinare milioni di tonnellate di carbonio all’anno, polveri sottili e sostanze gassose nonché di emettere ossigeno, ridurre la temperatura e rendere il mondo più bello. Dovremo essere sempre più consapevoli che non c’è futuro senza piante; ci sono necessarie le loro funzioni e la loro bellezza. Rendere più verdi le nostre città è un investimento giusto per noi e per le generazioni future. New York ha quantificato i benefici del Central Park in dollari: 120 milioni di dollari all’anno.
L'incontro (vedi programma allegato) è patrocinato da Confagricoltura Donna