Mondo Agricolo
Agricoltura e tecnologia in primo piano all’edizione 2018 di Xtractor in Sudafrica
19.10.2017

Agricoltura e tecnologia in primo piano all’edizione 2018 di Xtractor in Sudafrica

Destinazione Sudafrica  per l’edizione 2018 di Xtractor che vedrà 4 trattori McCormick di oltre 1.000 cavalli di potenza complessiva, equipaggiati con gli innovativi  pneumatici della multinazionale indiana Bkt (Balkrishna Industries), percorrere oltre 6mila chilometri.
Ci sarà anche una novità, 7 Carabinieri alla guida dei trattori, in questa avventura sudafricana che unisce agricoltura, sostenibilità e territorio all’innovazone tecnologica. La spedizione è stata presentata a Roma il 6 ottobre presso la caserma dei Carabinieri Salvo D’Acquisto da Lucia Salmaso, amministratore delegato di Bkt Europe, tra i main sponsor dell’iniziativa, anticipata anche con una sfilata di trattori per le strade della città.
In questa seconda spedizione  Xtractor mostrerà  i grandi parchi nazionali popolati dai Big Five e le distese sconfinate dei vigneti delle Winelands, fino a salire sui monti dei Draghi nel Lesotho, a 3.482 metri di altitudine. E ancora verso la costa sud-tropicale del KwaZulu-Natal, il vasto semideserto del Karoo, le città della Garden Route e infine la terra degli swazi.
L’edizione 2018 di Xtractor  non si focalizzerà però solo su agricoltura, viaggio e tecnologia,  ma anche su temi umanitari, grazie alla partecipazione di Amref Italia e Amref Sudafrica. Xtractor offrirà  visibilità a centri medici, alle scuole e agli uffici che hanno già ricevuto un importante aiuto, grazie a progetti contro la malnutrizione e a favore delle buone pratiche sanitarie, della salute materna e riproduttiva e della crescita dei bambini (F.B).