Mondo Agricolo
Al via Sommet de l’Elevage, la fiera francese della zootecnia
04.10.2018

Al via Sommet de l’Elevage, la fiera francese della zootecnia

L’innovazione in primo piano e 2mila capi di 70 razze in mostra tra bovini da carne, bovini da latte, ovini ed equini, 1.500 espositori tra produttori, distributori e fornitori di prodotti e servizi per l’allevamento, oltre a conferenze ed eventi di settore.
E’ in corso a Clermont-Ferrand, fino a venerdì 5 ottobre, Sommet de l'Elevage, la 27° edizione della fiera francese specializzata nell’allevamento dei bovini da carne e che si rivolge agli operatori del settore agricolo e zootecnico. La manifestazione si pone non solo come evento di riferimento francese sui bovini da carne ma è diventato anche un appuntamento nazionale per gli allevatori delle razze da latte, nonché dei settori ovino ed equino.
Nelle tre giornate del Sommet de l'Elevage sono in programma concorsi e premiazioni di razze da carne bovina, le visite a 35 aziende agricole, 40 conferenze e seminari. Torna anche il “Sommet d’or”, il concorso che premia gli espositori di attrezzature, prodotti o servizi innovativi. Sono attesi 95mila visitatori professionali, tra cui 4.500 visitatori internazionali provenienti da 85 paesi.
Nel comparto dei bovini da carne l’evento clou è il Campionato nazionale della razza Limousine, che l’anno scorso ha visto concorrere circa 400 animali.