Mondo Agricolo
Confagricoltura Mantova a 'Bovimac 2019' nel segno dell'agricoltura di precisione
16.01.2019

Confagricoltura Mantova a 'Bovimac 2019' nel segno dell'agricoltura di precisione

Confagricoltura Mantova sbarca a Bovimac 2019 nel nome dell’agricoltura di precisione. L’associazione di via Luca Fancelli infatti caratterizzerà la sua presenza alla tradizionale fiera di inizio anno a Gonzaga con un evento dedicato alla guida satellitare, il dispositivo di precisione più diffuso all’interno della provincia lombarda, ancora però da scoprire in tutte le sue potenzialità.
«Abbiamo deciso di orientarci sull’agricoltura di precisione – spiega Andrea Zampolli, dell’ufficio tecnico di Confagricoltura Mantova – perché crediamo sia un aspetto ormai fondamentale nel lavoro quotidiano delle nostre aziende. Vogliamo far scoprire a tutti i vantaggi e gli utilizzi della guida satellitare, che consente una lavorazione molto più precisa delle terre».
Due saranno gli appuntamenti previsti. Venerdì 18 gennaio, alle ore 9 nella sala Workshop del Padiglione 0, l’incontro “Tecniche di agricoltura di precisione: sistemi di posizionamento globale e sistemi di guida delle macchine agricole”, rivolto interamente ai ragazzi degli istituti agrari, provenienti da Mantova e dalle province limitrofe. La giornata di sabato 19 gennaio invece sarà suddivisa in due momenti: uno teorico, alle ore 10 presso lo stand di Confagricoltura Mantova (Padiglione 0), dove verranno illustrati tutti gli aspetti tecnici della guida satellitare, ed uno pratico, all’esterno, dove il pubblico potrà effettuare una prova delle macchine dotate di questi sistemi, per confrontare la guida “tradizionale” con quella gestita dal sistema satellitare.
«Bovimac da sempre è un appuntamento importante per noi – spiega Alberto Cortesi, presidente di Confagricoltura Mantova – le nuove tecnologie rappresentano il futuro dell’agricoltura, da qui passa un nuovo sistema di lavoro con meno fertilizzanti, meno acqua e mezzi tecnici».