Mondo Agricolo
Latte e yogurt bio, crescita delle vendite a doppia cifra nel 2018
30.01.2019

Latte e yogurt bio, crescita delle vendite a doppia cifra nel 2018

Latte e yogurt  bio, crescita delle vendite a doppia cifra nel 2018
 
Cresce il mercato del biologico con latte e yogurt biologici che conquistano sempre più spazio sulle tavole degli italiani mostrando tassi di incremento più elevati rispetto alla media dei consumi bio. Lo segnala Assolatte, l’associazione delle industrie lattiero casearie italiane, che sottolinea lo sprint messo a segno proprio da latte e yogurt bio “grazie all’ottimo rapporto tra valore nutrizionale, versatilità nel consumo e attenzione all'ambiente”.

Secondo le elaborazioni di Nomisma-Assobio nell’anno che termina a novembre 2018, le vendite di latte Uht biologico sono cresciute del 32,8% rispetto all’anno precedente, quelle di yogurt intero biologico del 12,0% e quelle di latte fresco biologico del 9,5%. La domanda di questi prodotti lattiero-caseari, come ha fatto sapere Assolatte, arriva da consumatori più attenti e selettivi. Il latte fresco e lo yogurt intero occupano, rispettivamente, il quinto e l’ottavo posto nella lista delle categorie che vendono di più nel bio e sono gli unici prodotti di origine animale presenti nella “top ten” delle categorie più significative del biologico italiano, dopo le uova.
“Dall’analisi dell’andamento degli acquisti di alimenti biologici realizzati in Italia – ha aggiunto Assolatte - emerge anche una diminuzione dell’8,7% delle vendite di bevande sostitutive del latte Uht, unico segmento tra le 10 categorie top del biologico a registrare un andamento negativo insieme alle paste speciali (integrale, farro, kamut), che arretrano del 2,9%”. (F.B.)