Mondo Agricolo
Un progetto di ricerca internazionale per la sostenibilità degli allevamenti di bovini da carne
10.11.2018

Un progetto di ricerca internazionale per la sostenibilità degli allevamenti di bovini da carne

Ridurre l’impronta di carbonio degli allevamenti di bovino da carne spesso  ritenuti poco sostenibili sotto l’aspetto ambientale. E’ quanto promette Life Beef Carbo, un progetto internazionale portato avanti dal Crea insieme a Asprocarne e Unicarve per la parte italiana e presentato di recente al ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo.
L’iniziativa dovrebbe infatti indicare agli allevamenti dei bovini da carne come far diminuire del 15% l’impronta di carbonio, abbattendo 120mila tonnellate di anidride carbonica emessa. Un traguardo da raggiungere nei prossimi 10 anni, sulla linea di quanto previsto anche dal Pacchetto Clima ed Energia della Commissione Europea.
Il progetto coinvolge quattro paesi europei produttori di carne come Italia, Francia, Irlanda, e Spagna per un totale di 2mila aziende da carne bovina, con lo scopo di creare un osservatorio nazionale ed europeo ed un network di 170 aziende innovative a bassa impronta di carbonio.
Calcolando i dati della superficie aziendale, del numero dei capi allevati, del tipo di colture, dell’alimentazione e della gestione dell’allevamento, si arriva a quantificare il carbon footprint della carne, così come la qualità dell’aria e dell’acqua, il consumo di energia e di suolo.
Nel computo rientrano i gas ad effetto serra emessi dall’allevamento, ma anche quelli per produrre i mangimi acquistati, i fertilizzanti, le sementi, i fitofarmaci, i combustibili e l’energia elettrica.
In Italia sono coinvolte 21 stalle (11 in Veneto e 10 in Piemonte) e, da una prima analisi, risulta che per ridurre le emissioni di gas ad affetto serra gli allevatori hanno fatto leva sul miglioramento del benessere animale, sull’utilizzo più efficiente delle deiezioni zootecniche, sull’aumento del sequestro del carbonio e sulla produzione di energia rinnovabile in azienda.