Mondo Agricolo
X Memorial B.Marchiano - Premio Confagricoltura: al via la selezione di chef e sommelier
21.02.2019

X Memorial B.Marchiano - Premio Confagricoltura: al via la selezione di chef e sommelier

Cinquanta studenti dell’alberghiero di Alassio hanno partecipato alla selezione per quattro grembiuli da chef e quattro da sommelier per accedere alla fase tecnico pratica al ristorante Vascello Fantasma di Laigueglia, in provincia di Savona.

Nel suo decennale la gara dedicata ai migliori talenti dell’hotellerie diventa premio eccellenze Confagricoltura Liguria e Piemonte con il patrocinio di Regione Liguria e dei Comuni di Alassio e Laigueglia.

In dieci edizioni il memorial dedicato da Angelo Marchiano al padre Bartolomeo ha sempre cambiato format, ma è rimasto fedele alla sua mission: valorizzare il talento e le eccellenze della produzione enogastronomica italiana.
Un viaggio nella cucina del territorio che, grazie ai tanti partner e seguendo le tendenze e le tradizioni della cucina, in questo decennio ha spaziato dalla formula “MasterChef” a Telenord al food designer con i fiori eduli, dai piatti del territorio delle Pro Loco alla cucina 2.0 dei social network.

In questo 2019, con la collaborazione di Confagricoltura Liguria e Piemonte, un coach d’eccezione, lo chef Stefano Rota e il patrocinio dell’Unione Regionale Cuochi della Liguria, guidata da Stefano Beltrame, il concorso riservato agli chef e ai maître emergenti dell’Alberghiero di Alassio punterà alla valorizzazione, attraverso una “cucina fusion”, delle eccellenze delle Alpi del Mare.
La prova teorica per gli chef, chiedeva, infatti, di ideare nel tempo di un’ora, dato un paniere di alimenti, una ricetta innovativa che sapesse fondere il meglio delle produzioni delle due regioni; mentre per i sommelier un test sull’enologia di Piemonte e Liguria.

Solo quattro dei partecipanti alla preselezione, conquistando i grembiuli del X Memorial B. Marchiano, accederanno alla prova tecnico pratica presso le cucine del Ristorante Vascello Fantasma di Laigueglia dove, sotto la direzione di Matteo Zanoni, nipote di Angelo Marchiano, e dello chef Stefano Rota si sfideranno con le loro ricette per entrare nell’albo d’oro del concorso.

In giuria, per decretare chi conquisterà il passaggio alla fase successiva, il patron del  memorial cavalier Angelo Marchiano, il giornalista e blogger Stefano Pezzini, Giancarlo Alfano delegato A.I.S. Savona, Stefano Rota chef  e Cinzia Dalmasso del ristorante Vascello Fantasma, Matteo Zanoni direttore del ristorante Vascello Fantasma, il direttore di Confagricoltura Savona Michele Introna, la vicepreside del “Giancardi“ Antonella Annitto, i  docenti Rita Baio, Katiuscia Giuria, Stefania Violino, Paolo Madonia, Massimo Rovere, Monica Barbera e Franco Laureri del Centro Studi dell’Alberghiero.