06.12.2012

DL sviluppo, Anga-Confagricoltura: sostenere concretamente lo start up delle giovani imprese

“E’ giusto sostenere lo start up di nuove imprese condotte da giovani e supportare gli investimenti e la ricerca. Si avvia così un progetto organico integrato che contribuirà certamente a far nascere le imprese anche nel settore agricolo. Sarà importante prevedere concretamente come accompagnare queste nuove realtà imprenditoriali, almeno nei primi cinque anni di vita, integrando e rendendo applicabili misure su credito, digitalizzazione e semplificazione”. Lo ha detto Nicola Motolese, presidente dei Giovani di Confagricoltura, commentando l’approvazione al Senato del disegno di legge Sviluppo.
                                                  
I giovani, a parere dell’Anga, possono essere la chiave di volta per rispondere alla crisi. “E’ fondamentale, oggi in Italia, creare un contesto amichevole per le imprese e per i giovani – rimarca Motolese - mettendo a frutto le unicità del Paese, rimuovendo o smussando gli ostacoli alla crescita, integrando i vari progetti e rendendoli effettivamente praticabili e fruibili”.