04.10.2018

4 ottobre 2018 il Ministero dell’Ambiente italiano lancia la campagna #iosonoambiente dedicata alla plastic free

Confagricoltura aderisce alla campagna lanciata dal Ministro dell’Ambiente italiano, Sergio Costa, promuovendo il progetto REINWASTE
Il ministro dell’Ambiente, Costa, lancia la campagna #iosonoambiente e dichiara di voler fare del ministero dell'Ambiente un dicastero 'plastic free'. La scelta della data di inizio di questa campagna, il 4 ottobre, non è casuale, ma è legata al santo che si festeggia in questo giorno, messaggero della tutela del Creato, San Francesco, come sottolinea Costa nel video realizzato per il lancio della campagna in cui invita tutti a dare il proprio contributo per liberarsi dalla plastica.

Confagricoltura attraverso l’hashtag dedicato racconterà l’impegno che sta portando avanti con il progetto REINWASTE per ridurre i rifiuti inorganici nel settore agricolo. Il progetto promuove l’uso di materiali biodegradabili e la riprogettazione di prodotti e processi per limitare la produzione dei rifiuti inorganici.

La sfida dei tre cluster agroalimentari delle regioni del Sud Europa sarà quella di individuare e testare soluzioni innovative nei seguenti settori: ortofrutta in Andalusia (Spagna), carne bovina in Provenza – Alpi - Costa Azzurra (Francia), lattiero caseario in Emilia Romagna (Italia).

I partner italiani del progetto oltre a Confagricoltura sono Federalimentare e Aster, società in house della Regione Emilia-Romagna specializzata in innovazione e trasferimento tecnologico.
Inoltre, la regione Sarajevo Est (Bosnia-Erzegovina) parteciperà alle attività relative alla fase di trasferimento, beneficiando dell’approccio metodologico.

Il settore agricolo, e più in generale la filiera agroalimentare, risponde alla campagna del Ministro dell’Ambiente con un progetto che ha l’obiettivo concreto di supportare le imprese nel cambio di paradigma richiesto dall’economia circolare.