News
Parmigiani interviene ad una giornata di studio su siccità e bacini artificiali organizzata dall’Accademia dei Georgofili.
06.03.2018

Parmigiani interviene ad una giornata di studio su siccità e bacini artificiali organizzata dall’Accademia dei Georgofili.

Martedì 6 marzo nella sede dei Georgofili (Logge Uffizi Corti) si è svolta una giornata di confronto sulle problematiche inerenti i periodi di siccità e la conseguente necessità del recupero dell’acqua quale obiettivo strategico delle attuali e future politiche agricole. Erano presenti, il presidente dell’Accademia dei georgofili Giampiero Maracchi, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e i presidenti di Anbi Nazionale e regionale, Francesco Vincenzi e Marco Bottino e Giovanna Parmigiani, che è intervenuta ad una tavola rotonda per approfondire gli aspetti operativi insieme ad altri ospiti chiamati al dibattito. Molte sono state le considerazioni sui cambiamenti climatici in atto, che si manifestano ormai con lunghi periodi di siccità interrotti da forti precipitazioni in brevissimo tempo, le cosiddette bombe d’acqua, con effetti sul suolo devastanti: le conseguenze della siccità sono accentuate dal precario stato di salute del suolo sempre più povero di sostanza organica che, oltre ad agire da cementante per le particelle del terreno, ha una forte capacità di trattenere l’acqua. Inoltre, gli eventi con alta intensità di pioggia riducono fortemente l’infiltrazione dell’acqua nel terreno che viene così persa per scorrimento superficiale.