09.07.2019

Il presidente Giansanti all’evento per i 30 anni di Netafim Italia, nella tenuta Borgoluce 10 e 11 luglio


Si terranno presso la Tenuta Borgoluce, in provincia di Treviso, il 10 e 11 luglio, le celebrazioni del 30° anniversario di Netafim Italia, azienda israeliana leader nell’irrigazione di precisione.
 
Nel pomeriggio del 10 luglio, il Presidente Massimiliano Giansanti, insieme ai maggiori esponenti dell’imprenditoria agricola made in Italy, interverrà alla tavola rotonda: “Sostenibilità e reddittività, il connubio è possibile?”.
 
Confagricoltura e Netafim a novembre scorso hanno siglato un protocollo d’intesa che ha, tra gli obiettivi, il miglioramento della produttività mediante tecniche agronomiche innovative; la realizzazione di programmi di formazione incentrati sulle tecniche di agricoltura di precisione e sull’agricoltura digitale; la creazione di un network di aziende dimostrative, nonché di centri di competenza nazionali e territoriali per dare assistenza alle imprese in materia di tecnologie applicate all'agricoltura.
 
Confagricoltura ha infatti trovato in Netafim il partner ideale per portare avanti insieme una serie di attività che mirano alla diffusione di pratiche sostenibili e all’applicazione di innovazioni tecnologiche e digitali all’agricoltura, nonché alla diffusione della conoscenza in materia di agricoltura digitale di precisione e nuove tecniche irrigue.  
 
Oggi Netafim, in quanto azienda leader nell’irrigazione di precisione, incentiva l’adozione di massa di soluzioni di irrigazione intelligenti per fronteggiare la scarsità di cibo, acqua e terre coltivabili.
 
L’evento del 10 e 11 luglio, un momento di formazione e festeggiamento dedicato a tutti gli stakeholders, avrà luogo presso l’Azienda Borgoluce, una tenuta con più di 1.200 ettari che coltiva il rispetto della terra attraverso la biodiversità. Un’eccellenza del made in Italy, che da anni adotta tecnologie Netafim per ottimizzare le rese quali e quantitative pur proteggendo la vita di ogni specie dell’ecosistema.