22.05.2020

Confagricoltura al Business Tech Forum

Il 25 maggio webinar sull’impatto delle tecnologie sulle imprese

Confagricoltura è partner e protagonista al Business Tech Forum, l’evento dedicato all’impatto delle tecnologie sull’evoluzione delle imprese: due giorni di dibattito sul web, lunedì 25 e martedì 26 maggio, organizzati da Core e Il Sole 24 Ore, con il contribuito del Politecnico di Milano e Oracle.

Da sempre promotrice di una cultura dell’innovazione, Confagricoltura è parte attiva di questa piattaforma di dialogo tra imprese, mondo accademico e Governo, dedicata a temi cari alla Confederazione, quali il business 4.0 e l’impatto delle tecnologie sulle aziende per una maggiore competitività.
 
Il 25 maggio, in particolare, il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti interviene alle ore 12 alla tavola rotonda “L’impatto del business dell’innovazione sulle imprese italiane per la ripartenza”. Ad approfondire con Giansanti i temi dell’innovazione digitale e l’impatto di questa per la ripartenza del Paese, sono – tra gli altri - Stefano Buffagni, Vice Ministro dello Sviluppo Economico; Carlo Tamburi, direttore di Enel Italia; Elisabetta Ripa AD di Open Fiber, con cui Confagricoltura ha di recente siglato un protocollo d’intesa (per la diffusione della Banda Ultra Larga per le imprese agricole italiane).

Quale l’evoluzione e l’utilizzo della tecnologia digitale, soprattutto in ambito agricolo e agroindustriale, alla luce dell’emergenza Covid-19 è invece il tema dell’ultimo webinar della giornata, “I quattro pilastri dell’agritech” al quale partecipa il vicepresidente di Confagricoltura Matteo Lasagna. L’Italia, tra i primi produttori mondiali di macchine agricole, ha competenze che le consentono di affrontare nuovi mercati, sconta però un deficit strutturale digitale che non consente ai nostri prodotti di raggiungere i mercati stranieri, mentre allo stesso tempo prodotti di altri Paesi arrivano sui nostri banchi di vendita prima ancora dei prodotti made in Italy.

Con Lasagna partecipano anche il Sottosegretario alle Politiche Agricole, Giuseppe L’Abbate; il direttore del Centro di Ricerca per le colture industriali, Marcello Donatelli; il direttore del Centro di Ricerca di Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari, Paolo Menesatti; il direttore dell’Osservatorio Smart Agrifood, Politecnico di Milano, Università di Brescia, Filippo Renga.

I workshop possono essere seguiti sul sito www.businesstechforum.it a partire dalle ore 12 (del 25 e 26 maggio). La partecipazione al Business Tech Forum è gratuita previa registrazione sullo stesso sito.