19.01.2015

Erbaluce di Caluso: Piemonte e Lombardia si incontrano a Treviglio (BG) il 26 gennaio con Confagri Torino e il Consorzio Alti Formaggi

Dopo la prestigiosa presenza al Maxxi di Roma, il vino della prima capitale incontra i formaggi lombardi in un evento a Treviglio (Bergamo), il prossimo 26 gennaio, alla Casa degli Alti Formaggi, la location dell’omonimo consorzio che comprende gli enti di tutela delle dop Provolone, Taleggio e Salva Cremasco. Un connubio tra il vino della prima capitale e alcuni formaggi simbolo della produzione italiana di alta qualità per dare il via alle iniziative di Confagricoltura Torino nell’anno dell’Expo.
 
Con oltre un milione e mezzo di bottiglie prodotte nel 2013 l’Erbaluce di Caluso si conferma il vino che maggiormente rappresenta la vitivinicoltura torinese. Le tre tipologie fermo, spumante e passito danno ampia espressione all’uva Erbaluce, coltivata su circa 190 ettari del Canavese,  territorio che si estende tra la città Torino e la Valle d’Aosta.
 
Confagricoltura Torino annovera i produttori storici di questa docg e anche le nuove realtà imprenditoriali che si sono affermate per innovazione e qualità del prodotto.
 
Il percorso informativo e di degustazione prevede la presentazione dei territori d’origine e dei metodi di produzione del vino, quindi si procede agli assaggi dei tre formaggi D.O.P. Provolone Valpadana, Taleggio e Salva Cremasco, abbinati ad una selezione di Erbaluce di Caluso spumante metodo classico e passito di alcune aziende associate a Confagricoltura.
 
E per finire in crescendo, alcuni cioccolatini artigianali realizzati con il Caluso passito dai maestri pasticceri di Torino.
 
L’ingresso è gratuito, previa iscrizione obbligatoria: www.altiformaggi.com