F.A.Q.

..01.05.2014
Recentemente numerose aziende associate, che svolgono anche attività di autotrasporto in conto proprio, si sono rivolte ai nostri uffici per richiedere informazioni circa la possibilità di fruire della agevolazioni sul gasolio per uso autotrazione, più specificatamente del rimborso dei maggiori oneri, conseguenti alle variazioni dell’aliquota di accisa, sui quantitativi di prodotto consumati nell’anno, ai sensi del decreto-legge 6 dicembre 2011 n. 201. Si chiede di voler cortesemente esprimere un parere in proposito. Ringraziando anticipatamente, si porgono distinti saluti. dott. Tiziano Artioli Direttore Confagricoltura Ferrara

  Hanno diritto al rimborso gli esercenti l’attività di autotrasporto merci con veicoli di massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate compreso quelli che trasportano in conto proprio munite della licenza di cui all'articolo 32 della legge 6 giugno 1974, n. 298 ed iscritte nell'elenco degli autotrasportatori di cose in conto proprio.La richiesta di rimborso a seguito delle modifiche apportate dall’art. 61 del D.L. 24.1.2012, n.1 - convertito con modificazioni dalla legge 24 marzo 2012 n.27 – deve essere presentata con periodicità trimestrale, entro il mese successivo alla scadenza di ciascun trimestre solare.


Invia il tuo caso compilando il seguente modulo: