16.05.2017

Argentina: attenzione UE su import per citrus black spot

Ieri la Commissione europea ha adottato misure di emergenza che prevedono requisiti più severi alle importazioni di agrumi dall'Argentina per prevenire l'ingresso di citrus black spot, malattia delle piante della quale la UE è indenne.

La patologia, causata dal fungo Phyllosticta citricarpa, non è pericolosa per la salute umana, ma attacca le piante di agrumi causando alte perdite alla produzione.

Poichè si sono verificate delle intercettazioni nel prodotto proveniente dall'Argentina, l'Unione Europea ha assunto questo atteggiamento cauto e severo che applicherà a partire dal 5 giugno prossimo e che resterà in vigore finché l'emergenza non rientrerà.

Fonte: Copa - Cogeca