29.05.2018

Australia e Nuova Zelanda: al via i negoziati con la UE

La settimana scorsa il Consiglio europeo ha autorizzato la Commissione ad avviare i negoziati con i due Paesi.

Si tratta di accordi economici globali tra l’Unione Europea e l’Australia e l’Unione Europea e la Nuova Zelanda che riguardano tutti i settori produttivi, i servizi, il lavoro, la salute, l’ambiente, l’armonizzazione delle normative, eccetera.
 
L’obiettivo commerciale della UE è l’abbattimento delle barriere e l’eliminazione degli ostacoli agli scambi con una conseguente maggiore liberalizzazione.
 
Tra gli interessi italiani ed europei Confagricoltura segnala innanzi tutto la soluzione dei forti ostacoli al commercio che i due Paesi pongono nel settore vitivinicolo, in particolare con dazi ed accise.

La Confederazione, inoltre,  ritiene che la UE debba attuare un comportamento difensivo per il riso, il settore lattiero caseario e per le carni bovine ed ovine, considerandoli prodotti sensibili per l'Europa.