26.11.2019

Francia: settore biologico

Dalla prima metà degli anni ‘90 ad oggi, la produzione agricola biologica francese è in crescita importante e costante.

Alla fine del 2018 sono 61.768 gli operatori totali coinvolti nel settore biologico di cui 41.623 produttori (+13% sul 2017), 16.651 trasformatori (+12%) e 7.114 distributori (+41%).

I produttori sono 41.623, per una superficie totale di 2,035 milioni di ettari certificati in bio (+17% sul 2017), pari al 7,5% dell’estensione territoriale agricola francese.

Nello stesso periodo la quota delle aziende agricole bio sull’insieme delle imprese del settore è passata dall’1,8% del 2003 al 9,5% del 2018.

Sulla base delle superfici in conversione nel 2018, quelle certificate bio dovrebbero ancora aumentare in maniera dinamica nel 2019 e nei prossimi anni ad un ritmo dell’ordine di 250.000 a 300.000 ettari in più all’anno.

A livello europeo le superfici certificate biologiche superano i 12,8 milioni di ettari e sono praticamente raddoppiate tra il 2007 e il 2017.

La Francia nel 2017 (ultimi dati disponibili) con 1.744.411 ettari è alla 3° posto in Europa, dietro a Spagna (2.082.173 ettari) ed all’Italia (1.908.570 ettari). Questi primi tre paesi rappresentano circa il 45% del totale europeo.

Fonte: ICE Agenzia