12.01.2018

Ortofrutta: confermato l'export italiano con valore in crescita

Secondo una elaborazione realizzata da Fruitimprese su dati ISTAT, nei primi nove mesi del 2017 il trend positivo dell'export ortofrutticolo italiano risulta consolidato per quanto riguarda il valore.

Infatti, a fronte di un calo dei volumi esportati (-6,1%) si registra un sensibile incremento del loro valore (2,2%) grazie ai prezzi più alti spuntati sui mercati di destinazione.

In particolare è in calo il flusso di esportazione di ortaggi (-11,4%), agrumi (-20,2%) e frutta fresca (-4%), mentre c la frutta secca è cresciuta del 12,3%.

Secondo l'orgaizzazione, in termini di valore si è registrato un incremento per gli ortaggi del 2,7% e per la frutta fresca del 3,6%; in calo agrumi (-15%) e frutta secca (-0,2%).

Per quanto riguarda le importazioni in Italia sono risultate di circa 2,7 milioni di tonnellate di ortofrutticoli per un valore di 2,8 miliardi di euro.

Tra i singoli comparti si è avuto un incremento in volume per la frutta secca (6,7%), la frutta tropicale (11,5%), gli ortaggi (1%), gli agrumi (41,6%) e la frutta fresca (7,7%).

In valore segno positivo per ortaggi (9)%, frutta tropicale (7,3%), agrumi (16,3%) e frutta fresca (5%), mentre cala la frutta secca di un 6,1%.

Fonte: Agra press