08.09.2017

Romania: regime fiscale per i terreni agricoli

Un progetto di ordinanza del governo rumeno pubblicato recentemente sul sito del Ministero delle Finanze Pubbliche informa chei terreni agricoli lavorati saranno esentati dal pagamento dell’imposta locale dal 1° gennaio 2018, mentre quelli non lavorati per due anni consecutivi potrebbero avere un’imposta supplementare pari a 100 lei (circa 21 euro) /ettaro dal terzo anno.

Lo stesso progetto di ordinanza prevede l’esenzione dall’imposta sui mezzi di trasporto per quelli agricoli utilizzati effettivamente nel settore, detenuti da persone fisiche autorizzate che ottengono redditi dall’attività agricola, nonché da persone giuridiche se osservano cumulativamente i seguenti requisiti: hanno dichiarato nello statuto l’”agricoltura” come oggetto di attività e hanno registrato nella contabilità del rispettivo anno fiscale  redditi e spese  risultate dalla realizzazione della predetta attività.

Fonte: ICE Agenzia