05.04.2019

Spagna: aumenta l'export di vino

Nel 2018 il valoredelle esportazioni del settore vitivinicolo spagnolo ha registrato un  un incremento del 2,8% rispetto all'anno precedente grazie all'aumento del 16% del prezzo medio, fino a 1,29 euro al litro, dell'insieme di vini, mosti e aceti.

Al contrario, in termini di volumi si é registrato un calo delle vendite dell'11,4%, fino a 25,4 milioni di ettolitri.

La riduzione delle quantità venditute nel 2018
risponde ad un brusco calo della vendemmia del 2017, con soli 36 milioni di ettolitri.

Quest'anno, a seguito di una stima della vendemmia (2018) di 49 milioni di ettolitri, il settore teme una riduzione dei prezzi, fatto che, secondo i dati trattati da Rafael del Rey, Direttore dell'Osservatorio spagnolo dei mercati del vino, é gia' stato notato negli ultimi
mesi.

In particolare gli spumanti sono gli unici vini a mostrare dati positivi in volume, con vendite in crescita dell'1,5%, fino a 185 milioni di litri, e con un aumento in valore del 10%, per un totale di 506 milioni di euro.

Al contrario, nei vini fermi il caloé' generalizzato e quelli sfusi sono scesi del 16,8% fino a 10,3 milioni di ettolitri, ma l'aumento dei prezzi (circa del 30%, fino a 0,58 euro
al litro) ha portato il fatturato a 600 milioni di euro, l'8,3% in piu'.

I vini imbottigliati, con denominazione di origine o senza, venduti all'estero hanno raggiunto 9,54 milioni di ettolitri (quasi il 10% in meno) grazie ad un aumento dei prezzi dell'11,2%, con una media di 2,42 euro al litro, il valore complessivo delle vendite e' cresciuto dello 0,4%,
arrivando a 2,313 miliardi di euro.

Tra i principali mercati di destinazione spiccano: la Francia, con 5,9 milioni di ettolitri, principalmente in vino sfuso, per un prezzo medio di 0,66 euro; la Germania,
con 3,9 milioni di ettolitri, a 1,08 euro; l'Italia, con 2,2 milioni di ettolitri a 0,60 euro, ed il Portogallo, con due milioni di ettolitri, a 0,66 euro.

Seguono in volume Gran Bretagna, Stati Uniti, Cina, Giappone, Canada e Messico. Anche se chi paga il prezzo medio piu' alto per i vini spagnoli é la Svizzera, con una media di cinque euro al litro.

Fonte: El Pais tramite Agra press