01.06.2018

Tunisia: export di olio di oliva

Il Presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, ha sollecitato i vertici competenti della Commissione europea, i Presidenti della Camera e del Senato e gli europarlamentari italiani a mantenere alta l'attenzione nei confronti della richiesta che sembra abbia fatto il governo della Tunisia per un'ulteriore concessione di un contingente esente da dazio nelle esportazioni di olio di oliva verso l'Unione Europea.

Si tratterebbe di prorogare la concessione effettuata dalla UE negli anni 2016 e 2017 di un contingente a dazio zero di 35.000 tonnellate di olio da aggiungere a quello ordinario di 56.700 tonnellate.

Seppure tale concessione non sia stata poi utilizzata dagli esportatori tunisini se non per 2.557 tonnellate in totale nei due anni, Confagricoltura ha espresso forte preoccupazione poiché la produzione e l'esportazione di olio di oliva tunisine risultano in forte crescita, tanto che nella prima settimana del 2018 era già stato esaurito il quantitativo annuale esente da dazio di 56.700 tonnellate.