15.11.2019

Ucraina: contributi della CCI per le imprese italiane

La Camera di Commercio Italiana per l'Ucraina rende noto che stanzierà, in forma diretta, contributi a fondo perduto a titolo di sostegno, per la stagione 2019/2020, alle aziende operanti nel comparto dell’agro- macchine, attrezzature, nuove tecnologie e servizi che intendano avviare relazioni di tipo commerciale con il mercato ucraino.

L’ammontare, in percentuale, dei contributi concedibili a titolo di copertura degli importi necessari all’adesione al progetto potrà variare dal 40% al 100% della spesa.

L’accesso a tale sostegno economico sarà valutato da apposita commissione interna in relazione ad ogni singola azienda richiedente.

Per informazioni e dattagli vedere gli allegati.