29.10.2014

Accise sulla birra, Confagricoltura: impatto negativo anche sul settore agricolo

Confagricoltura è fortemente preoccupata per l’annunciato ulteriore aumento dell’accisa nel 2015, che certamente contribuirà ad accentuare il calo del consumo di birra in Italia.
 
“La preoccupazione – dice il presidente Mario Guidi, commentando la tavola rotonda organizzata da Assobirra “Ridurre la pressione fiscale, creare valore e occupazione” - non riguarda solo le ripercussioni sulla produzione industriale, sull’occupazione e sull’indotto, ma anche i riflessi sull’attività dei microbirrifici (molti dei quali rappresentano un’attività d’impresa derivata e partecipata dagli stessi agricoltori) e, non da ultimo, l’impatto negativo sul collocamento dell’orzo prodotto dai nostri associati, sia in termini di quantità che di prezzo.”