20.02.2015

Confagricoltura: Gerardo Diana è il nuovo presidente della Federazione Nazionale Agrumicola

La Federazione Nazionale Agrumicola di Confagricoltura, svoltasi ieri a Palazzo della Valle, ha eletto all’unanimità il suo nuovo presidente. Si tratta di Gerardo Diana, noto agrumicoltore siciliano, imprenditore che si è più volte distinto per il suo impegno all’interno dell’Organizzazione, a cominciare dalla presidenza dell’Anga, passando per quella del Caa, sino ad arrivare alla Federazione Regionale Agricoltori della Sicilia. Accanto a lui, in qualità di vicepresidente, la federazione ha scelto Giorgio Salimbeni, produttore di clementine nonché presidente del Consorzio di Tutela delle Clementine di Calabria Igp.
 
“È con grande piacere ed interesse che accetto questo nuovo incarico da parte della mia Organizzazione - ha commentato il neo presidente -. Siamo in un momento complesso per il Paese e per l’agricoltura in generale. Anche il comparto che rappresento si trova ad affrontare numerose difficoltà, prima fra tutte la questione dell’Imu sui terreni agricoli, per non parlare delle fitopatie che da tempo interessano le nostre coltivazioni. Oggi più che mai i nostri produttori hanno necessità di risposte concrete. Per questo accolgo con grande entusiasmo la notizia del ministro Martina relativa all’avvio di un “Piano Agrumi” e offro, sin da subito, il nostro contributo per avviare insieme un percorso costruttivo che porti al rilancio di un comparto strategico dell’agricoltura italiana”.