22.12.2016

Confagricoltura: "Il risanamento di Agea è una buona notizia"

 
“Agea ha concluso il pagamento degli anticipi 2016 della domanda unica Pac, superando quanto versato nelle annate 2014 e 2015 (primo anno della nuova programmazione 2014-2020) ed ha erogato il 1° saldo della campagna 2016. Il fatto che l’ente erogatore dei contributi Pac alle aziende agricole stia riuscendo a fare il proprio dovere è una buona notizia”. È questo il commento del presidente di di Confagricoltura Mario Guidi in relazione alla odierna conferenza stampa del ministro per le Politiche agricole Martina e del direttore di Agea Gabriele Papa Pagliardini.
 
Ad avviso del presidente di Confagricoltura è un bene anche il fatto che siano stati resi disponibili gli anticipi previsti per le 33 mila aziende agricole colpite dal terremoto di agosto ed ottobre, permettendo così di ottenere una boccata di ossigeno finanziaria in momenti di gravissime difficoltà.
 
“Ci auguriamo che Agea, dopo che avrà recuperato rapidamente i ritardi che ancora sussistono per tantissime aziende, possa continuare ad erogare  i contributi comunitari alle scadenze previste - prosegue Mario Guidi -. E’ importante che, anche in futuro, tutte le imprese agricole possano contare tempestivamente sulle risorse che ad esse spettano”.
 
“Il rinnovamento tecnologico, con la APP sul cellulare che permetterà agli agricoltori di  avere informazioni sulle pratiche presentate, è – conclude il presidente di Confagricoltura - un altro importante passo avanti, che fa ben sperare, che Agea stia operando con rinnovato impegno.