13.12.2017

Collaborazione tra Confagricoltura e Comando dei Carabinieri delle Politiche agricole. Il Comitato direttivo incontra il Colonnello Luigi Cortellessa

Il comitato direttivo di Confagricoltura, riunito oggi a Palazzo della Valle, ha incontrato il Colonnello Luigi Cortellessa, responsabile del Comando dei Carabinieri Politiche agricole e alimentari.
 
Dall’incontro è emersa la chiara volontà di una sempre più proficua collaborazione tra l’Organizzazione agricola e le forze dell’ordine anche a livello regionale, al fine di contrastare fenomeni criminali e tutelare l’agroalimentare del nostro Paese.
 
“L’agricoltura – ha detto il colonnello Cortellessa - è l’unico settore che dispone di un comando dei carabinieri dedicato, con lo scopo di difendere il patrimonio agricolo fatto di paesaggi e di prodotti unici, riconosciuti a livello mondiale. E il nostro compito è quello di presidiare le aziende agricole, attraverso controlli che devono essere fatti in modo sempre più razionale e coordinato, per portare alla luce comportamenti illeciti che in primo luogo danneggiano proprio le imprese che operano nella legalità.”
 
Il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti, ribadendo il dovere di denunciare, ha invitato tutti i presidenti regionali di Confagricoltura a collaborare con le strutture regionali dell’Arma dei Carabinieri e a utilizzare in maniera proficua il prezioso supporto che le forze dell’ordine forniscono ogni giorno alle nostre aziende.