08.02.2018

Fruit Logistica, Giansanti: "A Berlino protagoniste le imprese dell'ortofrutta italiana"

“L’ortofrutta è parte fondamentale dell’agricoltura e dell’economia italiana. I 550 produttori italiani presenti in fiera hanno dimostrato che la nostra frutta e i nostri ortaggi sono eccellenze. Possiamo e dobbiamo riuscire a consolidare sempre più questi risultati”. Lo ha sottolineato Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura, a Fruit Logistica 2018 di Berlino, la più importante kermesse del settore, che chiude oggi i battenti.
”Confagricoltura – ha detto  Giansanti - è orgogliosa della presenza di una classe imprenditoriale agricola così capace. Abbiamo però il dovere di crescere ancora sia sul mercato tedesco, del quale siamo primi fornitori, sia quelli internazionali: Fruit Logistica è stata un’occasione molto importante in quest’ottica”. 
Giansanti ha incontrato numerosi imprenditori del settore ortofrutticolo presenti alla manifestazione di Berlino e rappresentanti delle istituzioni, tra i quali l’ambasciatore d’Italia Pietro Benassi e gli assessori regionali Simona Caselli, Giuseppe Pan e Giovanni Fava, ai quali ha ricordato l’importanza di lavorare come sistema Paese. “Occorre più che mai  - ha osservato - fare un incisivo gioco di squadra, solo così potremo  rafforzare le nostre posizioni, conquistando anche nuovi mercati. Sono favorevole agli accordi di libero scambio perché l’Italia del food ha sempre guadagnato dalle aperture commerciali”.
 Il presidente di Confagricoltura ha anche ricordato come  il settore agricolo si trovi ad affrontare importanti sfide per garantire un futuro sostenibile del comparto e una produzione agroalimentare di qualità, simbolo dell'eccellenza italiana. “Fra i pericoli di natura commerciale che affrontiamo – ha concluso -  c’è quello dei falsi prodotti italiani, che crea grave danno all’economia.  Per difendere il made in Italy in Germania abbiamo creato  insieme alla Camera di Commercio Italo Tedesca, a quella  italiana per la Germania, l’associazione “Italian Sounding. Abbiamo a cuore è la tutela e la massima valorizzazione del nostro made in Italy, espresso da aziende che hanno necessità di essere quanto mai competitive a livello globale”.