04.10.2018

Rota (Confagricoltura Roma): "La Capitale è una questione nazionale. Il rilancio parte dalla campagna"

Il presidente degli imprenditori agricoli romani interviene sul dibattito
avviato da Cerra (presidente del Centro Economia Digitale) su "Il Messaggero"
 
"Si avvii un concreto dibattito sul ruolo di Roma. Ha ragione Rosario Cerra a sottolineare che quella della Capitale d'Italia, proprio in quanto tale, è una questione nazionale. Bisogna che la metropoli torni a crescere grazie ai suoi tanti asset". Lo ha detto il presidente di Confagricoltura Roma, Vincenzino Rota, commentando l'intervento del presidente del Centro Economia Digitale su "Il Messaggero" di oggi. 
"La rinascita di Roma - ha aggiunto Rota - che non progredisce come le altre metropoli, che ha carenze infrastutturali a partire dalla viabilità, che non ha fatto passi avanti nella digitalizzazione (al 17° posto nella classifica delle smart city, con Milano che è sul podio), va affrontata dal sistema Paese". 
"Va anche valorizzato il primato dell'Urbe - ha concluso il presidente di Confagricoltura Roma - di più grande comune agricolo d'Europa (con il 45% della superficie agricola). È questo asset che va fatto crescere perché viene incontro ai bisogni di verde, sostenibilità, eccellenze alimentari, turismo rurale, energie alternative".